menu

Menu e Carta Vini

Food Menu

Per raggiungere una buona cucina, l'unica strada è quella dell'innovazione, l'unico bagaglio da portarsi dietro è quello della tradizione.

Menu Degustazione

Aperitivo di benvenuto


Piccolo carpaccio di spigola o altro con tartare di gamberi bianchi e lingotto di salmone affumicato


Seppioline farcite di cicorielle su fondente di crostacei e zafferano


Paccheri con astice, melanzane e mandorle tostate


Granita di melograno


Risotto con cime di rape e ristretto di acciughe


Filetto di maialino in agrodolce di cipolle e mosto d'uva


Fico d'india di rabarbaro


Il dessert


Piccoli pasticcini di mandorle


Il costo di questo menù degustazione è di € 90,00 - Vini esclusi

Antipasti

Frutti di mare crudi ed altro - sec. mercato


Gamberi mazzancolli rigati al basilico - € 28,00


Involtini di melanzane ripieni di pescatrice su salsa di cozze - € 22,00


Tentacolo di polpo su passatina di ceci - € 22,00


Favetta e cicorielle selvatiche - € 16,00


Uovo in camicia tartufato - € 30,00


Piccola parmigiana di melanzane su fusione di burrata - € 20,00

Primi piatti

Tiella alla barese (riso, patate e cozze) - € 18,00


Spaghetti ai ricci - € 22,00


Risotto ai crostacei e zafferano - € 22,00


Zitoni bruciati del tegame al forno - € 18,00


Candele al ragù di capretto - € 22,00


Orecchiette fatte in casa... da decidere - € 20,00

Le portate

Filetto di rombo gratinato con salsa di noci - € 30,00


Calamaro ripieno di ricotta cotto in forno - € 26,00


Astice nudo con carotine e aglio - € 35,00


Capretto glassato al Moscato di Trani - € 35,00


Piccoli involtini di puledro saltati al pecorino murgiano - € 22,00


Tagliata di manzo con fondo di tartuto e porcini - € 35,00

Dessert

Sorbetto di limone e fragola con frutti di bosco freschi - € 8,00


Mousse di fichi d'india al caramello di rabarbaro - € 12,00


Sfogliatina calda con crema chantilly e mele al calvados - € 12,00


Crespella glassata calda ai frutti di bosco - € 14,00


Marchesina con gelato di caramello (croccante di amaretti e mandorle tostate) - € 12,00


Spuma di tiramisù con gelato di caffè - € 12,00


Tortino al cioccolato su fusione e gelato di pistacchio - € 12,00


Mousse di cioccolato su variegato di lamponi e gelato di crema - € 12,00


Cassatina di torrone su cioccolato amaro e gelato di crema - € 12,00


Composta di frutta secca di stagione - € 10,00


Piccola pasticceria di mandorle - € 8,00


Gelati a scelta di: caramello, pistacchio, nocciola, cioccolato, caffè, zenzero e crema - € 8,00

Carta dei Vini


Piatti "identitari" quanto pochi altri, associazioni di sapori che inequivocabilmente riconducono alle distese d'ulivi a perdita d'occhio, alle masserie, agli orti, ai mercati variopinti, ai carrettini che offrono molluschi e crostacei (qui il crudo di mare è sana e inveterata tradizione da tempi non sospetti): le umilissime "favette e cicorielle" per inzuppare il pane, le irrinunciabili "orecchiette e cime di rapa", "strascinate" (nel senso che la pasta viene trascinata e modellata sulla spianatoia con un dito); la canonica "tiella alla barese" (riso, cozze, zucchine, patate, pomodoro e, fondamentale, pecorino) che qui da Bacco è realizzata in versione da antologia; l'esaltazione dello sgombro, pesce povero e azzurro, con origano e capperi; le imprevedibili e ghiotte "cozze arrecanate", cioè "arrangiate", di ripiego passate in padella con uova, aglio, prezzemolo e, ancora una volta, pecorino, a sancire il matrimonio tra pesce e formaggio, qui celebrato molto prima che la "nouvelle cuisine" lo sdoganasse; matrimonio che ha la sua trionfale affermazione nei "calamari ripieni di ricotta". E due piatti più complessi: il "capretto glassato al moscato di Trani", dove il mix di erbe e aromi è importante quanto la delicata qualità della carne, e i "bocconcini di Nettuno" (ravioli farciti di spigola) alla polpa di ricci, piatto che innova e colpisce, equilibrando il sapore violento e primordiale del riccio con la raffinata suadenza del ripieno. Questa è la cucina di Bacco, questa è l'anima della Puglia.

Amare il buon cibo vuol dire anche apprezzare le caratteristiche più essenziali del buon vino: colori, profumi e sapore, sono unici in ogni vino. Corposo o meno, rosso, bianco o rosato, che sia fermo oppure mosso, un buon calice di vino tende ad esaltare il gusto di ogni portata. A Franco Ricatti si deve riconoscere la meticolosità adoperata nella scelta dei vini ospitati all'interno della carta, sapientemente presentati e serviti dal sommelier Leo Sirena.


Indirizzo

Piazza Marina, 30
Barletta (BT)
76121 - Italia

Apertura

Pranzo: 1300 - 1500
Cena: 2030 - 2300

Lun: chiuso
Mar: cena
Mer-Sab: pranzo e cena
Dom: pranzo

Recapiti